GDPR, non solo teoria!

Insegnante

Reti Academy

Categoria

Management & Strategy

I partecipanti del corso

Ancora nessun partecipante

Recensioni dei corsi

Ancora recensioni

Iscriviti entro giovedì 2 maggio e prenota alla tariffa scontata di euro 150 + Iva

Iscriviti entro giovedì 2 maggio e prenota alla tariffa scontata di euro 150 + Iva

Ai partecipanti saranno ricononsciuti n.10 crediti formativi, validi ai fini dell’aggiornamento formativo richiesto dallo schema CDP “Privacy Officer e Consulente della Privacy”

Ai partecipanti saranno ricononsciuti n.10 crediti formativi, validi ai fini dell’aggiornamentoformativo richiesto dallo schema CDP “Privacy Officer e Consulente della Privacy”

Codice corso: GDPR_002

Guida pratica al trattamento dei dati personali per evitare sanzioni ed essere compliant.

 

Il GDPR, il nuovo regolamento della privacy, dalla sua entrata in vigore, ha introdotto molteplici novità e sollevato altrettante criticità nel trattamento dei dati nel mondo e nei rapporti di lavoro, passando dai controlli sui dipendenti, alle le regole in caso di violazioni dei dati e fino all’applicazione delle sanzioni.
Dopo quasi un anno di richieste di chiarimento, adeguamenti normativi, come il D.Lgs. 101/2018 in vigore dallo scorso 19 settembre, e le prime sanzioni, i soggetti stanno concretizzando nelle propria realtà il GDPR, trasformando quello che apparentemente sembra essere un costo in un’opportunità tangibile di maggior rendimento e maggior efficienza nella gestione dei dati.

 

Cos’è e come si svolge una valutazione d’impatto sulla protezione dei dati personali (DPIA)?

 

Come comportarsi in caso di violazione dei dati?

 

Quali sono i nuovi delitti di privacy? In che sanzioni si potrebbe incorrere?

 

Durante il workshop, che si terrà il 28 maggio, l’Avvocato Luca Bolognini, Presidente dell’Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati (IIP), partner e fondatore di ICT Legal Consulting, oltre ad una dettagliata panoramica sugli adempimenti principali alla luce delle modifiche al Codice Privacy italiano, fornirà esempi concreti ed esercitazioni pratiche sulla redazione delle informative privacy, sullo svolgimento delle DPIA, sulla gestione della crisi in caso di violazioni e molto altro ancora, per far sì che ogni attore coinvolto sia compliant alla normativa introdotta.

 

Ai partecipanti saranno ricononsciuti n.10 crediti formativi, validi ai fini dell’aggiornamentoformativo richiesto dallo schema CDP “Privacy Officer e Consulente della Privacy”

Rivolto a Titolare e Responsabile di impresa, Responsabile Protezione dei dati, Data Protection Officer, Responsabile IT, Responsabile del trattamento dati, Responsibile HR, Responsabile Qualità, Responsabile Sicurezza Informazioni, Liberi professionisti che svolgono o intendono svolgere attività in ambito privacy.

Martedì 28 maggio 2019

  • Ore 9.00 – Registrazione partecipanti e benvenuto
  • Ore 9.15 – Apertura dei lavori
    Dott. Ing. Antonella Giuseppina Bilotta
    Esperto in sistemi informativi e processi aziendali, Consulente della privacy
  • Ore 9.30 – Controlli a distanza e industria 4.0 (I° parte)
    Dott. Avv. Luca Bolognini
    Avvocato, Partner fondatore di ICT Legal Consulting, Presidente dell’Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati (IIP)
  • Ore 11.00 – Coffee Break
  • Ore 11.15 – Controlli a distanza e industria 4.0 (II° parte)
    Dott. Avv. Luca Bolognini
  • Ore 12.15 – Esercitazione pilotata di una valutazione di impatto (DPIA)
    Dott. Avv. Luca Bolognini
  • Ore 13.00 – Light Lunch
  • Ore 14.00 – Data Breach
    Dott. Avv. Luca Bolognini
  • Ore 16.00 – Coffee Break
  • Ore 16.15 – Sanzioni amministrative e penali, alla luce del GDPR e del D.lgs. 196/2033 modificato 101/2018
    Dott. Avv. Luca Bolognini
  • Ore 17.45 – Chiusura lavori
  • La nuova disciplina dei controlli a distanza
  • I controlli condizionati e incondizionati
  • Le condizioni di utilizzabilità delle informazioni
  • Il combinato tra disciplina giuslavoristica e privacy
  • L’applicazione concreta dei principi generali privacy al mondo del lavoro
  • Casistiche di industria 4.0, BYOD, lavoro agile, whistleblowing
  • La redazione di policy sui controlli e informative per i lavoratori
  • Le conseguenze amministrative e penali delle violazioni
  • Cenni di prassi giurisprudenziale e del Garante
  • Che cos’è e come si svolge una valutazione d’impatto sulla protezione dei dati personali (DPIA)
  • I casi previsti come obbligatori ex lege, i criteri delle Autorità UE e del Garante italiano
  • Contenuti della DPIA
  • Le regole in materia di violazioni dei dati
  • Casistiche di obbligo di notifica
  • Casistiche di obbligo di comunicazione della violazione agli interessati e di esonero dall’obbligo
  • Valutazioni delle conseguenze per i diritti e le libertà e individuazione delle misure cautelari
  • Procedure per la gestione della crisi, in caso di violazione dei dati
  • Differenze con altre discipline data breach (es. ePrivacy, PA, banche, sanità)
  • Le sanzioni amministrative pecuniarie e non pecuniarie previste dal GDPR
  • L’estensione italiana di ulteriori fattispecie alle sanzioni del GDPR
  • I poteri di limitazione del trattamento del Garante
  • Possibile impugnazione dei provvedimenti del Garante
  • Il dialogo tra Garante e PM
  • I nuovi delitti privacy italiani

I nostri insegnanti principali

Prezzo : 200 + Iva

Difficoltà : 1 giorno

luogo : Campus Reti - Busto Arsizio

Tipologia : Management & strategy

Domanda